Bandiere Blu 2016, il Cilento “straccia” tutti

Cilento assoluto protagonista, come da tradizione, in materia di Bandiera Blu, l’ambito riconoscimento attribuito dalla FEE a quelle località balneari che eccellono per qualità delle acque, gestione del territorio e turismo sostenibile. Nel 2016, dei 14 vessilli assegnati alla Campania, 11 appartengono al Cilento: Agropoli, Ascea, Capaccio, Casal Velino, Castellabate, Centola-Palinuro, Montecorice (Agnone e Capitello), Pisciotta, Pollica (Acciaroli e Pioppi), San Mauro Cilento (nuovo ingresso), Vibonati-Villammare. In extremis l’esclusione di Sapri. L’altra località salernitana insignita è Positano, unica rappresentante della Costiera Amalfitana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *