Destinazione Cilento, Confesercenti invita 110 tour operator russi

Presso la sede della Camera di Commercio di Salerno, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’Educational tour dedicato a 110 tour operator russi, che visiteranno in due diverse tappe – dal 21 al 28 Maggio e dal 4 al 10 Giugno – le bellezze del territorio campano. L’Educational tour è frutto di un lavoro capillare realizzato dalla Confesercenti Salerno.

L’Italia si conferma una delle mete più amate dai turisti russi, attratti da città d’arte, siti balneari, clima mite, eccellenze enogastronomiche. La splendida città di Napoli, la maestosa Reggia di Caserta, una tappa a Roma, gli scavi archeologici di Paestum e il Cilento, con le sue perle – Casalvelino, Palinuro, Marina di Camerota, Acciaroli e Santa Maria di Castellabate – saranno le località che accoglieranno i tour operator russi, a caccia di nuove destinazioni da proporre al proprio mercato di riferimento. Un mercato caratterizzato da una grande massa critica di turisti che desidera trascorrere le proprie vacanze all’insegna della bellezza e della qualità non solo in piena estate ma anche in altri periodi dell’anno, attratti dal clima mite del Sud Italia.

Pasquale Giglio, commissario della Confesercenti Salerno, crede molto nel progetto degli Educational dedicati al turismo: “Puntiamo alla destagionalizzazione, contiamo sulle presenze di turisti stranieri per far lavorare le strutture turistiche non solo in estate, per creare occupazione stabile ed economia. Valorizzare il made in Cilento, diffonderlo in tutto il mondo, avere presenze turistiche tutto l’anno: sono questi gli obiettivi che creano un forte indotto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *