Festa della Sfogliatella a Castel San Giorgio

Dal 30 Giugno al 3 Luglio 2016, Castel san Giorgio accoglie la tredicesima edizione dell’attesissima “Festa della Sfogliatella”, dolce simbolo della cultura gastronomica partenopea. La Piazzetta di Maria Santissima Addolorata sarà invasa dall’inconfondibile aroma della Sfogliatella, cui si affiancheranno altre specialità e l’intrattenimento musicale a base di repertorio folk. La sfogliatella nasce nel XVIII secolo nel conservatorio di Santa Rosa da Lima, che si trova a Conca dei Marini, sulla Costiera Amalfitana, in provincia di Salerno.

La Sfogliatella – si legge sul sito ufficiale www.festadellasfogliatella.it – nasce quasi per caso nel XVIII secolo presso il convento di Santa Rosa da Lima, a Conca dei Marini, in Costiera Amalfitana: un giorno, nella cucina del convento, era avanzata un po’ di pasta di semola; la suora addetta alla cucina, invece di buttarla, aggiunse un po’ di frutta secca, zucchero e limoncello, ottenendo così un ripieno. Utilizzò allora un cappuccio di pasta sfoglia per ricoprire il ripieno e ripose tutto nel forno caldo.

Il dolce riscosse molto successo tra le suore e gli abitanti delle zone vicine al convento e prese il nome di Santarosa in onore della Santa cui era dedicato il convento. Nel 1818 un oste napoletano, Pasquale Pintauro, entrò in possesso della ricetta segreta della Santarosa, modificando leggermente la ricetta e introducendo la variante riccia-sfoglia. Nacque così la Sfogliatella vera e propria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *