Florida, i veri bar esistono ancora!

Ormai siamo tutti un po’ schiavi delle cosiddette “vie di mezzo d’importazione”: brunch e apericena ci hanno condizionato a tal punto che il classico caffè non ci accontenta più, anche perchè non è facile “riconoscere” un bar tradizionale. Eppure, a Salerno, in Via Mobilio 31, c’è un bar che sa fare ancora… il bar molto bene.

E’ il “Florida” di Vincenzo (per tutti, Enzuccio) Auletta, spalleggiato dal signor Vittorio e dalla vulcanica signora Ivana. Fra una chiacchiera e l’altra – perchè è impossibile non farsi contagiare dalla simpatia e dall’affetto dello staff del Florida – ti si para davanti una batteria di cornetti fragranti, sfogliatelle croccanti e, dulcis in fundo (è proprio il caso di dire), di crostate formidabili che la signora Ivana si diverte a “costruire” con frutta di stagione.

Il caffè, poi, rigorosamente Illy, è declinato in varianti essenziali ma collaudate: su tutte, il “multistrato schiumato freddo”, con crema di caffè e crema di latte (per i “peccaminosi”, anche col cioccolato bianco). Novità dell’estate appena trascorsa, la granita/crema di cocco, fatta rigorosamente “a mano” senza polverine. Nulla da invidiare ai più buoni gelati al cocco in circolazione.

E’ altamente consigliato farsi trovare nei paraggi del Florida anche a ora di pranzo: se vi aspettate i mini-aperitivi alla moda, però, rimarrete delusi; la signora Ivana, infatti, ama la tradizione e sforna “Bolognesi” e “Carbonare” a tutto andare, accompagnate da panini con Parmigiana di Melanzane o l’intramontabile “Salsiccia e Broccoli”. E, in piena estate, trionfano le frittelle di fiori di zucca: una dopo l’altra, vanno via come il pane. Proprio come le pastiere pasquali, sempre “targate” Ivana. Siete ancora convinti del brunch e dell’apericena?

PAGINA SOCIAL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *