Guida Blu, Pollica al 2° posto in tutta Italia!

Oltre ad un eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico, possono vantare una buona gestione del territorio, servizi d’eccellenza, manutenzione dei centri storici, offerta enogastronomica di alto livello e altro ancora. Sono le 5 vele, le 19 località top in Italia per quanto ritarda il turismo balneare protagoniste della “Guida Blu – Il mare più bello 2016” realizzata da Legambiente e Touring Club Italiano.

La Guida racconta oltre 300 centri costieri, ma non pretende di essere un censimento delle aree balneari italiane; piuttosto ne rappresenta una selezione, in base a criteri ispirati soprattutto alla qualità dell’ambiente in generale e alla buona gestione del territorio. La selezione delle località, curata come ogni anno dall’Istituto di ricerca Ambiente Italia, contempla le valutazioni espresse sulla base delle analisi delle acque effettuate da Goletta Verde, i dati raccolti dai circoli locali di Legambiente e quelli elaborati da diverse banche dati sulla gestione dei servizi territoriali e turistici.

Domus de Maria (Sardegna), Pollica (Campania) e Castiglione della Pescaia (Toscana) confermano le 5 vele e guidano – nell’ordine in cui sono riportate – la classifica. Cinque vele anche per Camerota, che si piazza al 14° posto assoluto, preceduta da Melendugno (Lecce) e seguita da Baunei (Ogliastra, Sardegna). Quattro vele per Positano e Palinuro, 3 per Ascea, Pisciotta e Casal Velino, 2 per Agropoli, Amalfi e Cetara, 1 per Vietri. Fra le regioni, Sardegna superstar con 5 località tra le top (cioè quelle insignite delle 5 vele), davanti a Puglia e Campania.

[informazioni tratte da touringclub.it, foto da pollica.gov.it]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *