Nel “Pane Vecchio” il gusto di San Gregorio Magno

Cucina povera non significa priva di gusto. Anzi, solitamente le antiche ricette contadine custodiscono un sapore tutto particolare. Il “Pane Vecchio” è una pietanza tipica (semplice e veloce) di San Gregorio Magno, alta Valle del Tanagro.

Collocare sul fondo di una teglia da forno alcune fette larghe – impregnate di latte – di pane casereccio. A pioggia, ricoprirle con salsiccia a pezzettoni, pecorino, pepe, cannella, uova e sale. Ripetere lo strato di pane “impregnato”, con annesso condimento misto. Mettere in forno per 25 minuti a 150° affinchè si possa formare una crosta dorata sullo strato superficiale. Servire ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *