Da Rimini arriva Soley, la torta gelato anti-tristezza

Estate, tempo di gelato artigianale e di Osservatorio SIGEP che rileva un +8% dei consumi nel 2015 con quello procapite che ha superato i 6 kg e che con l’avanzare del caldo porterà 4 italiani su 10 a mangiare regolarmente il gelato, anche sostituendolo al pasto. A Rimini, dove da 38 anni si tiene il SIGEP, opera uno straordinario ambasciatore del dolciario artigianale, il Maestro Roberto Rinaldini, tre volte campione del mondo e notissimo volto televisivo che ha ideato Soley:

“Dedico questa creazione al Sole – spiega Rinaldini – l’astro più importante per la vita sul nostro pianeta. Senza la sua luce e senza il suo calore non potremmo esistere. Mi piace pensare che una vita senza dolcezza, ad esempio quella di un prodotto artigianale italiano, sarebbe molto triste per ogni persona”.

E ci sono davvero tutta la solarità e i profumi che rappresentano la cultura italiana nel Soley: un pan di Spagna con pasta di mandarino tardivo di Ciaculli, bacio di dama al profumo di agrumi, un gelato di mandorle e nocciole, con l’aggiunta del semifreddo al mascarpone con profumo di vaniglia e mandarino tardivo di Ciaculli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *