Signora Pummarulè… una Signora Pizza!

Una bella sorpresa attende i salernitani all’angolo di Via Liguori, proprio di fronte la “Clinica del Sole”: è Signora Pummarulè, fresca intuizione di Antonio Maisto, pizzaiolo giovane ma con un lungo apprendistato finanche negli States. L’ambiente non è molto grande ma assolutamente curato e “raccolto”, la saletta accanto all’ingresso – separata dal punto in cui sostano i clienti dell’asporto – è l’ideale per una pizza “intima” o comunque per una serata confidenziale in tranquillità. Inoltre, appena si mette piede nel locale, il bancone e il forno sono “a vista” e danno subito l’impressione di un gran bel fermento gastronomico. E di un senso di ordine e igiene che non guasta mai, anzi.

La pizza è davvero buona: sottile, morbida, dall’impasto leggerissimo. Va giù che è un piacere, facilmente digeribile. Ti verrebbe naturale prenderne almeno due. Noi l’abbiamo fatto senza alcuna difficoltà. L’impatto cromatico è notevole perchè il condimento è disposto con cura. Anche una “semplice” D.O.C (pomodoro, bufala, parmigiano, basilico) è bella da vedere, oltre che gustosa. Menzione speciale anche per la Zuccosa (fior di latte, crema di zucca, salsiccia e pepe). Evidente il lavoro di selezione delle materie prime utilizzate, aspetto su cui Antonio Maisto è molto attento e severo.

A dir poco caratteristico consumare la pizza adagiata su un grande foglio di carta oleata (molto curato anch’esso, non è di quelli “grezzi”), alla maniera “napoletana”. Con grande attenzione e precisione, il personale di sala te lo “consegna” quasi con le “pinze”. Ottimi anche i “Crocchè della casa”, fragranti ma delicati. Vale lo stesso discorso della pizza: uno tira l’altro. Signora Pummarulè – Lunedì giorno di chiusura – effettua consegna a domicilio gratuita (0892962422).

PAGINA SOCIAL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *