Verso un’unica CNA Regionale della Campania

“In un mondo dove tutto cambia velocemente e dove l’impresa è proiettata nel futuro, anche il sistema della rappresentanza deve stare al passo, per questo accettiamo fino in fondo una autoriforma che porti a una Cna regionale unica”.

Così Giuseppe Oiviero, vicepresidente nazionale di Cna e presidente di Cna Napoli, lancia il tema del progetto di fusione su cui stanno ragionando le Cna provinciali della Campania. L’idea è di “tutelare gli attori dell’economia non più dentro i confini amministrativi ma seguendo le filiere ed i distretti produttivi” e verrà discusso nel convegno della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa che si svolgerà Venerdì 4 Marzo 2016 alle 15 nella Sala Italia della Mostra d’Oltremare di Napoli.

L’incontro, dal titolo “Connessi al futuro – Un nuovo modello di rappresentanza” sarà aperto dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris a cui seguirà l’introduzione di Oliviero. “E’ necessario – spiega Oliviero – un nuovo sistema extraterritoriale di relazioni, tutela e proposta; tutto questo rappresenta per CNA una sfida forte che intendiamo accettare fino in fondo: il futuro è nel fare sintesi di un sistema che da 70 anni è dentro e al fianco delle imprese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *