Zeppola di San Giuseppe, un classico per i Papà

Festa del Papà, quindi Zeppola di San Giuseppe. E’ l’equazione di ogni 19 Marzo! Zia Sisina suggerisce quella al forno: si sa, è difficile parlare di “leggerezza” se si tratta di dolci, però – potendo scegliere – evitiamo quella fritte.

Per i bignè: sciogliete 50 gr. di burro nell’acqua bollente (circa 200 ml), aggiungendo il sale e poi 150 gr. di farina; riducete la fiamma e “rimestate” con energica regolarità, incorporando un uovo alla volta (3-4 in totale) fino ad ammorbidire il tutto.

Aggiungete la scorza di limone e continuate a mescolare per fondere al meglio gli ingredienti ma soprattutto per introdurre aria e quindi creare il presupposto del “gonfiamento” in cottura. Trasferite in un “sac à poche” e “rilasciate” la quantità giusta su carta da forno per ottenere una ciambella. Infornate a 170° per una mezz’oretta abbondante.

Per la crema: Sbattete 2 uova ed unite 200 gr. di zucchero fino a raggiungere una buona consistenza, poi 50 gr. di farina e infine 400 ml di latte (caldo). Mescolate a fiamma ridotta, spegnendo quando percepite “densità”. Fate raffreddare coprendo con una pellicola.

Per l’assemblaggio finale della Zeppola di San Giuseppe, avvaletevi del “solito” sac à poche per “iniettare” la crema nel bignè, guarnendo in cima con un’amarena sciroppata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *