“Opportunità di crescita del settore vitivinicolo” al CREA-ORT

Martedi 21 febbraio 2017, presso il CREA-ORT di Pontecagnano (Via Cavalleggeri 25), il convegno “Opportunità di crescita del settore vitivinicolo”. La Campania è la regione con il più alto indice di biodiversità vegetale; molto lavoro e attività sono state realizzate ai fini del suo recupero e valorizzazione e questo è stato possibile grazie allo sforzo congiunto degli enti di ricerca e istituzioni pubbliche e private. Anche il settore viticolo a più riprese ha visto girare per vigne molti tecnici e ricercatori. Grazie a questo lavoro, oggi la Campania dispone di un repertorio viticolo molto ampio; di questo, però, poco è ritornato in campo, nelle mani degli agricoltori, alla cui ‘saggezza’ è affidata la nostra sicurezza alimentare.

L’incontro vuole essere proprio un focus per mettere in evidenza le opportunità e la diversità ampelografica che il nostro territorio e i nostri agricoltori e viticoltori hanno preservato nel tempo. Il patrimonio vitivinicolo recuperato e identificato rappresenta lo strumento per poter ampliare la base vitivinicola dell’areale salernitano e campano, attraverso l’inserimento nel catalogo nazionale dei vitigni recuperati.

Ma non basta, bisogna passare alla promozione dell’ecosistema uomo-paesaggio: raccontare e valorizzare il vino campano a partire dal suo “terroir”, inteso sia nell’accezione di ecosistema in cui si sviluppa la vite sia di patrimonio storico-archeologico che conserva la memoria di una lunga tradizione viticola. Questo consentirà ai produttori di ampliare e diversificare la loro base produttiva e offrire ai consumatori e al mercato prodotti con un vero marchio di origine e di identità territoriale.

A cura della segreteria organizzativa: Rosa Pepe, Angelo Caputo, Luigi Scorziello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − nove =