Nasce Orchestra Sinfonica “Abbado”, giovane e salernitana

È formata da 55 giovani musicisti, tutti del territorio salernitano, l’ Orchestra Sinfonica di Salerno “Claudio Abbado”. A dirigerla è un musicista altrettanto giovane, Ivan Antonio, 29 anni, laureato con lode in Musica applicata ai contesti multimediali ed in Composizione presso il Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno. Il segretario artistico è il M° Fabio Marone, laureato in Fagotto con il massimo dei voti al Conservatorio Martucci, per il quale ha rivestito il ruolo di presidente della Consulta degli Studenti.

A volere fortemente la nascita di questa orchestra sinfonica è stato il dott. Giovanni Di Lisa, imprenditore salernitano originario di Padula, che sin da ragazzo ha coltivato la passione per la musica. Un legame così forte che l’ha portato anche ad essere autore di una composizione sinfonica. Sarà proprio il suo ultimo lavoro allo spartito, “Il segreto – fantasia per orchestra in re min. op. 7”, a far da battesimo il 7 Aprile 2016 alla nascente Orchestra Abbado.

Ad ospitare i concerti della formazione orchestrale sarà il Teatro delle Arti di Salerno, che diventerà così la casa della prima stagione artistica dal titolo “#musica… eterna bellezza”. Il tema scelto per la sera del 7 Aprile è “#soave tormento”; in programma, oltre alla composizione di Giovanni Di Lisa, ci saranno anche il “Guglielmo Tell – sinfonia” di Rossini e la “Sinfonia n. 5 in do min op. 67” di Beethoven.

Per approfondire la notizia, www.comune.salerno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *