A Napoli il “villaggio contadino” coi sapori della tradizione

Nella patria della Dieta Mediterranea arriva il villaggio contadino della Coldiretti, che sarà inaugurato alle 9:30 di Venerdì 24 Novembre 2017 a Napoli sul Lungomare Caracciolo, Rotonda Diaz, dove rimarrà per tutto il week-end (fino al 26), in occasione dell’anniversario dello storico riconoscimento Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità nel Novembre 2010. Per la prima volta in Italia arriva il Black Friday della tavola, con la possibilità di scoprire piatti gourmet che allungano la vita con tutti i menù a 5 euro preparati dagli agrichef contadini.

Un ritorno alle radici del Made in Italy, con i sapori antichi della tradizione, dalla pasta di grano Senatore Cappelli al riso Vialone nano, senza dimenticare l’innovazione con la carne 100% italiana servita nelle bracerie e la pizza autenticamente tricolore, dalla farina all’olio, dal pomodoro alla mozzarella ma anche lo street food green, dal gelato di latte d’asina alle seadas. Spazio anche alla spesa per i regali ed i cenoni di Natale con il più grande mercato a chilometri zero di Campagna Amica e alla solidarietà per salvare le specialità delle aree terremotate che saranno offerte dagli agricoltori colpiti dal sisma.

“La Campania e Napoli – commenta Gennarino Masiello (foto di copertina), vicepresidente nazionale Coldiretti e presidente Coldiretti Campania – avranno l’onore di ospitare una tre giorni di altissimo valore. Il Villaggio Coldiretti rappresenterà plasticamente il legame profondo tra agricoltori e territori, paradigma del nostro ruolo di forza amica del Paese. La produzione di cibo diventa asse portante di una nuova visione dell’economia all’insegna della sostenibilità, della tutela del territorio, delle politiche sociali contro lo spopolamento delle aree rurali, dell’educazione alimentare nelle scuole, della filiera economica, culturale e turistica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *